Giornata Mondiale del Libro

Oggi è la giornata nazionale del Libro (e delle Rose). L’evento è stato istituito dall’Unesco ormai 10 anni fa ed il fine era quello di celebrare la funzione del libro (ed in senso lato della cultura), come elemento di progresso ed educazione nella società moderna. In tale maniera si è voluto creare un momento d’incontro fra chi scrive libri e i lettori appassionati.

Questa giornata in qualche modo è collegata anche alle Rose, in quanto per una semplice coincidenza il 23 Aprile è anche San Giorgio e in questa ricorrenza la consuetudine vuole che si regalino alle donne delle rose. Sembra che per questo motivo, in questo giorno in Spagna ogni volta che si compra un libro si riceve in dono questo fiore.

Tra i tanti libri che ho letto e ai quali sono affezionato, mi viene in mente di condividere con voi per questa giornata speciale “La rosa separada” di Pablo Neruda (https://neruda.blogia.com/temas/la-rosa-separada/), che per quanto mi riguarda è uno dei libri migliori di uno dei miei autori preferiti. Spero che anche voi possiate ammirare l’arte poetica di questo grande autore, che si può evincere in questo fantastico canto.