Volevo solo amarti

Disegno ad acquerelli di Ilaria Di Benedetto

Volevo solo amarti in una mattina di primavera, nel tumulto delle nostre fragili vite
volevo solo amarti in un pomeriggio di mezza estate, nella gioia di essere semplicemente noi
volevo solo amarti sotto la pioggia, nel calore della passione
volevo solo amarti sotto un cielo stellato, nel tepore dell’aurora
volevo solo amarti guardandoci negli occhi, nell’istante più gioioso
volevo solo amarti prendendoci per mano, guardando il calar del sole all’orizzonte
volevo solo amarti con mille sorrisi, nei nostri momenti felici
volevo solo amarti con mille carezze, nelle paure delle nostre incertezze.

Volevo solo amarti.

HeArt

L’abbraccio tumultuoso gioisce 

nell’ora della vita

nell’ora dell’amore.

 

Parla la voce

ferma le paure

che travolge con passione

che addolcisce le persone.

 

Nella visione del futuro

remoto e devastante

naviga quel sentimento

eterno e duraturo.

 

In ogni sospiro

in ogni sussulto

in ogni brivido.